Cinema Teatro

Il Cinema Teatro sorse tra il 1934 e il 1935 su progetto dell’architetto Americo Marazzi al fine di sostituire il Politeama, demolito per far posto alla nuova chiesa parrocchiale, e divenne rapidamente sede di importanti manifestazioni che animarono la vita chiassese e quella delle regioni limitrofe, raccogliendo e amplificando l’eredita lasciata dal locale scomparso.

 

Il Cinema Teatro, infatti, nel corso della sua storia, ospito numerosi spettacoli, opere liriche, concerti di musica classica, operette, proiezioni cinematografi che e conferenze. Tra gli interpreti storici d’eccezione si annovera la presenza per la lirica di Toti Dal Monte, considerata il migliore soprano al mondo del ventennio 1930 – 1950, la soprano della Scala Lina Pagliughi, il grande baritono verdiano Carlo Galeffi e i molto affermati e noti Domenico Malatesta e Carlo Alfi eri in una Madama Butterfly contraddistinta da una nota esotica per il tempo: la partecipazione della soprano giapponese Atsuckho-Ito. La stagione di prosa ha visto la presenza ripetuta di Emma Grammatica [sic], che vantava uno straordinario successo nei massimi teatri italiani dell’epoca, e Uberto Palmarini conosciutissimo e apprezzato interprete di un vasto repertorio classico. E ancora la famosa Compagnia teatrale italiana di Cesco Baseggio, la Compagnia teatrale dialettale di Paolo Bonecchi, e le brave e giovanissime interpreti Liliana Feldmann, Silvia Brasei , Lilia Silvi, agli inizi della loro carriera. Il Cinema Teatro offri inoltre le proprie strutture a moltissime feste danzanti, balli di fi ne anno o di carnevale, sfilate di moda e incontri sportivi, mantenendo la caratteristica poliedricità della programmazione e coinvolgendo in essa tutti gli strati sociali e le diverse fasce d’età.
 

Nel 1993, dopo un periodo di decadenza durante il quale il locale ospito spettacoli non all’altezza della sua storia, fu rilevato dal Comune di Chiasso e divenne cosi struttura pubblica. Dal 2002 l’edificio, ristrutturato ed aggiornato all’impiantistica contemporanea, ha ripreso le proprie attività con una stagione culturale specifica ed e considerato, come in passato, un luogo che svolge una fondamentale funzione di incontro per l’intera regione. Con il 2010 il Cinema Teatro e entrato a far parte del Centro Culturale Chiasso, che ha ridisegnato l’offerta culturale della citta di confine unitamente alle altre strutture comunali, quali il m.a.x. museo, lo Spazio Officina.
 

Negli ultimi anni hanno calcato il palcoscenico del Cinema Teatro alcuni tra i più importanti attori come Toni Servillo, Dario Fo, Massimo Ranieri, Michele Placido, Moni Ovadia, Enrico Montesano, Giorgio Albertazzi; musicisti quali John McLauglin, Jan Garbarek, Grigory Sokolov, Yuja Wang, Ton Koopman, Stefano Bollani, Leo Nucci, Mariella Devia, compagnie di danza straordinarie come lo Stuttgarter Ballett, i Solisti dell’Opera National de Paris, i Principals del New York City Ballet, l’Hamburg Ballett –John Neumeier con Silvia Azzoni.