Cinema Teatro

Musica

26.01.2023

20.30

musiche di L. van Beethoven

Ritorna al Cinema Teatro l’Orchestra della Svizzera italiana con un progetto unico e definito appositamente per la stagione musicale di Chiasso, che vede la partecipazione in qualità di solista, del rinomato pianista ucraino Alexander Romanovsky.

 

Un programma dedicato a musiche di Ludwig van Beethoven, di cui lo stesso Romanovsky ha inciso ed eseguito a più riprese l’integrale dei cinque concerti per pianoforte e orchestra.

 

Alexander Romanovsky, dopo aver iniziato la sua carriera a 17 anni, vincendo il Primo Premio al prestigioso concorso Ferruccio Busoni di Bolzano, ha sviluppato la sua attività concertistica da solista e con orchestre famose in tutto il mondo e collaborazioni con celebri direttori come Spivakov, Gergiev, Pappano, Conlon.

 

Sotto la guida di Markus Poschner, direttore principale dal 2015, l’Orchestra della Svizzera italiana ha raggiunto nel corso degli anni un altissimo livello artistico, grazie anche alle prestigiose collaborazioni avute con solisti di fama internazionale. Con accoglienze entusiastiche di pubblico è stata acclamata  nei maggiori teatri e sale di tutta Europa, dalla Sala dorata del Musikverein di Vienna alla Philharmonie di Berlino, dal Grosses Festspielhaus di Salisburgo alla Kölner Philharmonie di Colonia, dall’Opernhaus di Francoforte al Brucknerhaus di Linz.