Spazio Officina

Mercoledì 6 giugno alle 19.00 viene inaugurata a Spazio Officina un’installazione a cura di Sandro Martini (Livorno, 1941) che rende omaggio all’aspetto visionario dell’artista di fama internazionale e che s’inserisce nel filone della “grafica contemporanea”.

 

All’interno dello Spazio Officina, l’artista realizza un’installazione-performance spaziale con grandi tele sospese ed effetti chiaroscurali; nell’allestimento sono stati coinvolti studenti dell’Accademia di architettura di Mendrisio (Università della Svizzera italiana). L’installazione è accompagnata dall’esposizione di alcune matrici con le relative acqueforti donate dall’artista e confluite nella collezione del m.a.x. museo di Chiasso: un percorso ricco di suggestioni e riflessioni che assume una spazialità tridimensionale e visionaria.

 

L’installazione è visibile da giovedì 7 a domenica 17 giugno (martedì-venerdì 14.00-18.00 e sabato-domenica 10.00-12.00 e 14.00-18.00, lunedì chiuso, ingresso gratuito).

Eventi