Spazio Officina

08.10.2017—10.12.2017

Inaugurazione: sabato 7 ottobre 2017, ore 18.00
Mostra a cura di: Wim van Sinderen e Associazione Biennale dell’immagine

 

La poetica di Michael Wolf – cui è dedicata la mostra promossa dall’Associazione Biennale dell’immagine in collaborazione con le Rencontres de la photographie di Arles e con l’Hague Museum of Photography dell’Aia – si concentra sulla vitalità della città contemporanea, cercando di coglierne gli aspetti visivamente più spiazzanti, capaci di rappresentare la complessità della società di oggi: dall’immagine della Cina come “fabbrica del mondo” agli aspetti architettonici della sua città d’adozione, Hong Kong, tra le più densamente popolate del pianeta (come per Architecture of Density), fino ai lavori più recenti, concepiti attraverso Google Street View, come per A Series of Unfortunate Events, che ha destato un appassionante dibattito dopo il premio al World Press Photo.