m.a.x. museo

I bambini oggi sono dei nativi digitali e hanno un rapporto molto dinamico e interattivo con la tecnologia. È opinione comune che la tecnologia offra anche un modo divertente e istruttivo per conoscere l’arte stimolando la creatività. Per questo, il m.a.x. museo ha deciso di proporre, oltre ai tradizionali laboratori didattici svolti all’interno dell’istituzione museale, anche dei laboratori virtuali, da sviluppare dai bambini autonomamente a casa propria, attraverso una scheda istruttiva diffusa nei canali “social”, sempre più in uso nelle istituzioni culturali.

Con l’iniziativa #tiaccendounidea le mediatrici culturali (una delle quali con certificato del Percorso Formazione Specialistica rilasciato dall’Associazione Bruno Munari) propongono degli elaborati manuali a tema, prendendo spunto dalla mostra in corso o dalla prossima mostra.

Partecipare è molto semplice:

  • i bambini interessati dovranno per prima cosa scaricare la scheda da questa sede in forma di documento (in formato .pdf) ove si trovano le istruzioni, il materiale necessario e l’esecuzione spiegato anche con pratiche immagini;
  • poi dovranno stampare la scheda (pensata nel classico formato di foglio A4) e procedere con la realizzazione delle attività.

Per rendere questa esperienza interattiva, al termine del lavoro i bambini potranno  pubblicarlo su instagram (potranno farlo loro stessi, taggando il museo e seguendo le istruzioni che sono indicate nella scheda) o meglio ancora inviandoci per e-mail le immagini scattate del lavoretto realizzato a eventi@maxmuseo.ch indicando il nome cognome, anni e città di residenza del bambino e specificando l’autorizzazione dei genitori a pubblicare l’immagine. È nostra intenzione creare una pubblicazione sui laboratori virtuali nel corso dell’anno a seguire della specifica mostra.  

L’iniziativa è anche su www.museumzuhause.ch.



Vi aspettiamo numerosi!



Scarica la scheda del primo laboratorio virtuale – L’atelier d’artista



Scarica la scheda del secondo laboratorio virtuale – Il ritratto del volto