Centro Culturale Chiasso

Un secolo di jazz. La creatività estemporanea. A Century of Jazz. Impromptu Creativity

a cura di Luca Cerchiari e Nicoletta Ossanna Cavadini

Skira, Ginevra-Milano, 2017

bilingue italiano-inglese

24 x 24 cm, pp. 176

ISBN 9788857236223

CHF 32.- / Euro 32


Il 26 febbraio 1917 l’Original Dixieland Jass Band, un complesso di New Orleans guidato dal trombettista italo-americano Dominic “Nick” LaRocca, incideva a New York per la casa Victor il primo disco della storia del jazz intitolato “Livery Stable Blues”. Di fatto, con la nascita dell’incisione di musica jazz, si apre una nuova era.
Nel centenario dalla prima incisione jazz viene qui presentato un patrimonio visivo di grande vivacità attraverso cover, manifesti, locandine, cartoline e copertine di libri, oltre a grammofoni dell’inizio del 1900, strumenti musicali, spartiti ed edizioni divenute celebri, foto di momenti e personaggi significativi e frames.
Per elaborare la veste grafica di cover e poster raffinati e innovativi nelle loro soluzioni cromatiche e compositive, vengono coinvolti grafici e artisti di livello internazionale, che hanno una vera e propria passione per il nuovo genere musicale: da Josef Albers a Max Huber, da Andy Warhol a Niklaus Troxler.

Sergio Morello. Trasformazioni e tensioni tra pittura e performance

a cura di Dalmazio Ambrosioni, Nicoletta Ossanna Cavadini

Progetto Stampa, Chiasso, 2015

italiano

24 x 24 cm, pp. 144

ISBN 9788899563004

CHF 29.- / Euro 29


Oltre cinquant’anni di attività creativa caratterizzati da una ricerca sul senso dell’arte e sulla materia e che mettono in evidenza le trasformazioni, tensioni ed elaborazioni critiche operate da Sergio Morello (1937): dai primi esiti all’Accademia di Brera con pennellate continue e colori chiari e cristallini, alle denunce, in pieno Sessantotto, attraverso l’arte “sociale” e l’impegno politico, all’analisi del linguaggio della “pittura analitica” dove il colore, con le sue varie pigmentazioni cromatiche, diventa protagonista. Per proseguire con la Land Art, di cui Morello è uno dei massimi esponenti in Ticino, poi la serie delle “tavole concave e convesse”, i “ritagli” e le “cuciture e ricuciture” degli anni Duemila su tavole in legno con pennellate eseguite di getto e tagli visibili ricuciti, per arrivare infine ai lavori più recenti del 2015 che, ancora una volta, sono l’espressione di una ricerca innovativa. Nella fase attuale Sergio Morello si interessa alla cosiddetta “percezione dell’invisibilità”.

Durisch + Nolli. m.a.x. museo. Spazio Officina

a cura di Pia Durisch, Aldo Nolli, Nicoletta Ossanna Cavadini (con saggi di Stanislaus von Moos, Nicoletta Ossanna Cavadini)

Skira, Milano, 2015

bilingue italiano-inglese

24 x 24 cm, pp. 144

ISBN 9788857230030

CHF 35.- / Euro 35


Il catalogo raccoglie la riflessione sul valore della trasformazione di un’area attraverso le realizzazioni architettoniche e il ridisegno urbano, ove il pensiero guida del progetto attua tangibilmente lo Zeitgeist nell’applicazione di una “visione” della cultura di un luogo, capace di dare fattibilità a un “concetto pilota”.
Questo è il caso dell’area destinata alla cultura di Chiasso, che ha conosciuto all’inizio degli anni 2000 un rapido cambiamento dovuto alla scelta della Fondazione Max Huber-Kono di realizzare un museo che favorisse l’arte visiva – in particolare l’arte grafica, il design, la video arte, la fotografia e l’architettura –, come pure grazie a una lungimirante volontà politica di “Creative City” per la città di confine e alla decisione del suo Esecutivo di ristrutturare un’ex-autorimessa con officina, facendola diventare un luogo pubblico dedito all’incontro e al dialogo sulla contemporaneità.
Un’area artigianale dismessa diventa quindi, attraverso una radicale trasformazione, il cuore pulsante della produzione della cultura per Chiasso.
La trasformazione è affidata agli architetti svizzeri – allora emergenti, ora noti nel panorama internazionale – Pia Durisch e Aldo Nolli, che intervengono con un progetto ex novo di museo, la ristrutturazione dello Spazio Officina e il masterplan dell’intera area.

Trasformazioni di stato. La stampa calcografica

a cura di Gianstefano Galli, Nicoletta Ossanna Cavadini

Progetto Stampa, Chiasso, 2015

italiano

24 x 24 cm, pp. 144

ISBN 9788890709494

CHF 29.- / Euro 29


L’incisione calcografica è il prodotto di un processo lento e lungo, che richiede grande attenzione e capacità in ogni specifica fase. Arte e tecnica sono quindi due fattori inscindibili nell’esecuzione della grafica e dell’acquaforte in particolare.
Nel catalogo sono raccolte tutte le 93 stampe realizzate da 70 artisti dell’Associazione Amici dell’Atelier Calcografico in 30 anni di attività: una presenza significativa sul territorio ticinese.

Trasformazioni, 9a Biennale dell’immagine

a cura del Comitato della Biennale dell’immagine

Edizioni Progetto Stampa, Chiasso, 2014

italiano

24 x 24 cm, pp. 184

ISBN 9788836626533

CHF 35.- / Euro 29


La 9a edizione della Biennale dell’immagine prende spunto dai mutamenti epocali che hanno interessato il territorio ticinese – mutamenti di tipo geo-fisico, ma anche antropologico e sociale – per dar vita a un percorso di memoria fotografica che parte dal recente passato e giunge nel cuore della contemporaneità con il titolo Trasformazioni.
Affermatasi sull’arco di otto edizioni come uno dei più originali appuntamenti del genere in Svizzera e in Europa, la Biennale dell’immagine è una manifestazione focalizzata sulla fotografia e sulle arti visive contemporanee, tra cui video e cinema, divenuta altresì punto d’incontro tra le più innovative esperienze creative in tale ambito.
La 9a edizione vede coinvolte ben 22 realtà espositive del territorio ticinese e insubrico, da Lugano a Como, ampliando quindi ulteriormente il suo raggio d’azione in senso geografico e come offerta culturale.

Viaggio nel tempo: i paleoartisti

a cura di Alessia Vandelli e Nicoletta Ossanna Cavadini (con saggi di Nicoletta Ossanna Cavadini e Alessia Vandelli e con un approfondimento su "Histoire naturelle" di Max Ernst)

Progetto Stampa, Chiasso, 2014

italiano

24 x 22 cm, pp. 112

ISBN 9788890709432

CHF 28.- / Euro 23


Partendo dal surrealista Max Ernst con il bestiario fantastico della sua Histoire naturelle, il volume presenta il lavoro di tredici paleoartisti aprendo una finestra su un campo affascinante e poco conosciuto come quello dell’investigazione artistica che si ricollega e si ispira ai fossili, alle ossa e agli animali preistorici estinti, e che va a ricreare un mondo di dinosauri, ma non solo.
In catalogo disegni, schizzi, stampe digitali e ricostruzioni di Marco Auditore, Davide Bonadonna, Angelo Boog, Michele Dessì, Fabio Fogliazza, Alberto Gennari, Simone Maganuco e il team Dinosauri in Carne e Ossa, Fabio Manucci, Sante Mazzei, Fabio Pastori, Loana Riboli, Beat Scheffold ed Emiliano Troco, cui si affianca Max Ernst.
Il catalogo, realizzato in collaborazione con il Museo dei fossili del Monte San Giorgio, fornisce anche un approfondimento scientifico sul Cyamodus hildegardis.

Gianni Gianella (1939-2005). Pittura dal paesaggio all’interiorità dell’anima

a cura di Giuseppe Curonici, Nicoletta Ossanna Cavadini (con saggi di Giuseppe Curonici, Nicoletta Ossanna Cavadini, biografia e bibliografia di Serena La Torre e Sabrina Cerea)

Progetto Stampa, Chiasso, 2013

italiano

24 x 22 cm, pp. 80

ISBN 9788890709463

CHF 34.- / Euro 28


Gianni Gianella, nato a Chiasso ma originario di un’antica famiglia bleniese, fin dai tempi della sua frequentazione all’Università di Medicina ha abbinato il piacere di sviluppare contatti culturali con l’area milanese all’ispirazione che ritrovava nell’alta valle di Blenio.
Partendo dal paesaggio lombardo, attraverso la dissolvenza e nuove ricerche astrattiste Gianella approda a una pittura polimaterica di grande espressività.
Il volume è frutto di un progetto di ricerca e catalogazione delle opere che ha visto coinvolta una chiassese laureanda all’Università degli Studi dell’Insubria, Serena La Torre.

Ogni sguardo un passo. 8.a Biennale dell’immagine 2012-2013

a cura di Daniela e Guido Giudici

Progetto Stampa, Chiasso, 2012

italiano

28 x 24 cm, pp. 144

ISBN 9788890709487

CHF 28.- / Euro 23


Ogni sguardo un passo – titolo dell’ottava edizione della Biennale dell’immagine, rassegna focalizzata sull’arte fotografica e sulle arti visive come videoarte e cinema – racchiude in sé quel momento che precede lo scatto e che ben illustra l’attività di osservazione e indagine che ogni fotografo compie. Il volume raccoglie i lavori delle artiste presenti nelle varie sedi espositive della Biennale, andando a delineare un panorama affascinante.

Guido Santinelli. Fotoreporter e collezionista in una città di confine

a cura di Dalmazio Ambrosioni, Nicoletta Ossanna Cavadini

Progetto Stampa, Chiasso, 2012

italiano

24 x 22 cm, pp. 124

ISBN 9788890709418

CHF 26.- / Euro 21


Guido Santinelli, fotoreporter e collezionista, ha documentato con la sua macchina fotografica i forti cambiamenti registrati in un territorio di frontiera come Chiasso e in tutta l’area del Mendrisiotto.
Il catalogo presenta fotografie di cronaca locale, scorci cittadini, immagini della ferrovia, del traffico, delle numerose feste popolari e di altri piccoli e grandi avvenimenti, come l’arrivo a Chiasso di personaggi celebri, raccontati poi sulla carta stampata dai giornali, ma anche una piccola selezione di macchine fotografiche d’epoca della collezione privata di Guido Santinelli.

Tabacco e Arte. Il Mendrisiotto nei frammenti di un’epoca

a cura di Nicoletta Ossanna Cavadini (con testi di Franco Matasci, Alessandra Ferrini Giordano, Nicoletta Ossanna Cavadini)

Progetto Stampa, Chiasso, 2012

italiano

24 x 22 cm, pp. 104

ISBN 9788890709401

CHF 26.- / Euro 21


Fra Ottocento e Novecento si sviluppa in modo rilevante l’industria ticinese di tabacchi dando collateralmente vita al settore della promozione artistica che include le varie forme di pubblicità del prodotto: dai manifesti di réclame alle insegne metalliche, dal disegno dei pannelli espositivi fino alle scatole di sigarette riccamente decorate, cui si aggiunge l’oggettistica legata al consumo di tabacco con ricercate pipe intagliate in schiuma di mare o in radica.
Oltre a dare visione di tali materiali in un ricco corpo di tavole a colori, il catalogo – dato alle stampe in occasione del centenario della Polus – affronta nei saggi tematiche legate a un momento storico di importanti trasformazioni e relazioni tra il Ticino e l’ambiente internazionale.

Enigma della modernità. Visarte Ticino-Zurigo: 10 proposte. Aglaia Haritz, Flor Garduño, Hektor Mamet, Penelope M. Mackworth-Praed, Laura Solari, Myriam Thyes, Elisabeth Eberle, Maya Vonmoos, Nici Jost, Teres Wydler

a cura di Guido Magnaguagno, Francine Mury, Nicoletta Ossanna Cavadini, Aymone Poletti

Veladini & Co., Lugano, 2012

bilingue italiano-tedesco

24 x 22 cm, pp. 96

ISBN 9788879221092

CHF 28.- / Euro 24


Dieci artisti contemporanei selezionati tra i due gruppi di Visarte Ticino e Visarte Zurigo propongono una serie di lavori come risultato di un’indagine sul grande Tiepolo, e in particolare sulla sua attività incisoria e all’acquaforte.

Baldasar Fontana da Chiasso, 1661-1733. La sua arte in Europa

a cura di Mariusz Karpowicz

Progetto Stampa, Chiasso, 2011

italiano

21 x 21 cm, pp. 43

CHF 5.- / Euro 4


Alla luce degli studi che si sono succeduti dopo la fondamentale monografia firmata da Mariusz Karpowicz (1990), in occasione del 350esimo anniversario della nascita viene proposto a Chiasso nel dicembre 2011 un convegno internazionale sulla figura e l’operato di un artista originario della stessa città di confine, ma che ha saputo realizzare grandi opere fuori dalla sua patria: Baldasar Fontana.

Visioni e utopie della modernità: 9 interpretazioni. Leda Albanese, François Bonjour, Johannes Julius Busolini, Walter Gadda, Francesco Mariotti, Carlo Nessi, John Doing, Tarshito, Giorgio Vicentini

a cura di Dalmazio Ambrosioni, Nicoletta Ossanna Cavadini (con testi di Dalmazio Ambrosioni e Nicoletta Ossanna Cavadini)

Veladini & Co., Lugano, 2011

italiano

24 x 22 cm, pp. 84

ISBN 9788890575402

CHF 28.- / Euro 24


Il catalogo presenta i lavori di nove artisti in mostra allo Spazio Officina in concomitanza con l’esposizione su Giovanni Battista Piranesi al m.a.x. museo. Gli artisti invitati hanno proposto una loro personale visione del genio piranesiano con risultati e modalità sorprendenti e inattese.

Chi siamo / About us. White cover. 7a Biennale dell’immagine 2010-2011

Edizioni Gabriele Capelli, Mendrisio, 2010

italiano

24 x 17 cm, pp. 92

ISBN 9788887469745

CHF 20.- / Euro 14


La Biennale dell’immagine è una manifestazione focalizzata sulla fotografia e sulle arti visive contemporanee, tra cui video e cinema, divenuta punto d’incontro tra le più innovative esperienze creative in tale ambito.
Il catalogo raccoglie i lavori degli artisti che hanno partecipato alla 7a edizione (versione di pp. 92).

Chi siamo / About us. Black cover. 7a Biennale dell’immagine 2010/2011

Edizioni Gabriele Capelli, Mendrisio, 2010

italiano

24 x 17 cm, pp. 148

ISBN 9788887469851

CHF 35.- / Euro 25


La Biennale dell’immagine è una manifestazione focalizzata sulla fotografia e sulle arti visive contemporanee, tra cui video e cinema, divenuta punto d’incontro tra le più innovative esperienze creative in tale ambito.
Il catalogo raccoglie i lavori degli artisti che hanno partecipato alla 7a edizione (versione di pp. 148).